Pionieri (16 – 18 anni)

I pionieri (15 – 18 anni) vivono la loro esperienza scout un Posto Pionieri.
I giovani tra i 15 e i 18 anni vivono la seconda fase della loro giovinezza, che li porterà a diventare adulti. Durante questo periodo i giovani scelgono il loro futuro professionale (apprendistato o studi). Decidono pure in quali associazioni, gruppi o progetti vogliono impegnarsi per realizzare quello che a loro interessa.

Impegnandosi per un ideale, manifestano quali sono i valori che ritengono particolarmente importanti. Realizzano le attività che hanno scelto con convinzione e vogliono assumersi delle responsabilità all’interno del gruppo nel quale hanno deciso di impegnarsi. I limiti delle loro conoscenze, capacità e attività s’ingrandiscono costantemente: è il periodo delle sfide.
Il posto pionieri è un luogo di incontro, di scambio, di discussione: si pianificano attività, le si realizzano e le si valutano. Si impara dunque a mettersi in gioco, seguiti da un capo adulto che si pone come coordinatore, ma che lascia spazio ai veri protagonisti dell’attività: i pionieri.

Tipico di questa branca è il campo estivo itinerante.

Membro del MSS

Con il sostegno di: